Proposta dell’Amministrazione comunale di Buonconvento per un protocollo di intesa fra più soggetti

I fiumi: pericolo o risorsa?

“L’Amministrazione Comunale di Buonconvento propone un protocollo d’intesa  fra più soggetti per la gestione di un tratto del fiume Ombrone “

         A seguito dell’incontro del 24 settembre in cui è stata affrontata la tematica della gestione fluviale incentrando il dibatto sulla necessità di instaurare un tavolo tecnico e un coordinamento per garantire la fruibilità dei paesaggi ambientali e tutelarne il patrimonio e la necessità di valutare la legittimità dell’operato effettuato sul nostro territorio è emerso che:

  • L’amministrazione comunale di Buonconvento ha proposto un protocollo di intesa fra il Comune, il Consorzio di Bonifica ed il Comitato per la Valorizzazione del Paesaggio e dell’Ambiente di Buonconvento per l’insediamento di un coordinamento che si adoperi ad intraprendere una serie di azioni mirate all’ armonizzazione degli interventi da effettuare sul territorio per una riqualificazione dei sistemi ambientali;
  • Sia arrivato il momento di pensare a progettare degli interventi di manutenzione e prevenzione al rischio valutando anche i fattori ambientali legati al luogo in cui vengono messi in opera;
  • Sia fondamentale l’attenzione continua dei cittadini affinché sia possibile esercitare il diritto di preservazione dell’ambiente quale patrimonio indiscusso della comunità ;
  • Sia possibile approntare un nuovo passo avanti per riparlare di Contratto di Fiume ed è stata sottolineata la necessità di estendere ad un territorio più vasto possibile  il concetto di protocollo di intesa  cercando di far nascere dei tavoli di confronto tecnici, dove alla base si poggiano la trasparenza, le normativa specifiche in materia e la pianificazione;
  • Nella consapevolezza che il fiume è una risorsa occorre tener conto del pericolo che ne deriva attraverso la valutazione del rischio, alla vulnerabilità del territorio, accettando che nessuno  può imporre la propria volontà alla natura ma occorre imparare a conoscerla ed a conviverci.

fb_img_1474747451877

Hanno partecipato alla tavola rotonda:

Paolo Montemerani    Sindaco del Comune di Buonconvento

Ing. Tassi                       Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud

Valeria Lingua              Architetto Urbanista presso Università degli Studi di Firenze

Elisabetta Menchetti        Presidente del Coordinamento Merse

Tommaso Addabbo          Presidente WWF Sezione di Siena

Paolo Menicori                   Membro del direttivo provinciale  Ecodem e  Legambiente

Giulio Marcucci                  Vice Presidente EDIMAS (Emergency and DIsaster                                                           MAnagement Studies)

sono intervenuti anche :

Dott. Querci Giacomo      del Dipartimento di Scienze Fisiche della Terra e dell’ambiente di Siena

Dott. Pallummo Alex        Pianificatore presso l’Università di Firenze

Moderatore:

Riccardo Conti                    Presidente Comitato per la valorizzazione del Paesaggio e dell’Ambiente di Buonconvento

Buonconvento, 24 settembre ’16